HomeNews & StampaRassegna Stampa
  • News
  • Stampa
Rassegna Stampa - Consorzio per lo sviluppo sostenibile Valle dell’Ofanto
A   S.E. Rev.ma  Mons.Nunzio  Galantino
Vescovo  di  Cassano all' Ionio
 
Rev.mo   Mons  Nunzio 
 
Ardisco  di  prendere  un pò  del  Suo  prezioso  tempo  per  presentarLe  un  consuntivo  della nostra  Festa  che,  come di consueto, è iniziata  con  la  Messa  Solenne  in  Onore di  Maria S.S. di  Ripalta, presso la Chiesa di S. Biagio degli  Armeni in  via Giulia,  co-officiata  da  Mons.  Carmine Ladogana Vicario  del  Vescovo  di  Cerignola  Mons  Felice  di  Molfetta  e  con  il  Frate  Antonio Belpiede  Provveditore  Generale dei Frati  Francescani. Nella  sua  omelia  Mons. Carmine  ha, anche. lodato  il  nostri  significativi  impegni   sia  quale  " presidio  sociale "  dei  cerignolani  romani  che  quali amorevoli " custodi ",  a  Roma, della  devozione  mariana  alla  Madonna di Ripalta.  Ci  corre  l' obbligo di  ricordare, in  questa  occasione, che  tutto  questo  impegno,  nella  Chiesa di San  Biagio degli Armeni, è  sostenuto  dal costante  lavoro  delle  Suore  di  Betania  che amorevolmente  custodiscono , ed  onorano, già  da molti  anni,  la Sacra Icona   e  alle  quali, tutti noi,  abbiamo  rivolto  il  nostro  più affettuoso ringraziamento.
Dopo  la  Funzione  ci  siamo  riuniti  nella  sala  attigua  alla Chiesa  per  un  incontro  di  saluto  e di  
comunicazioni personali  ed  anche  qualche  foto-ricordo. In questa  occasione  tutti  hanno  potuto ammirare  il nostro  Presepe  non visitato  prima  a causa del  forzato spostamento  della data  di questa nostra Festa.  
Il  Mons  Carmine  si  è , poi, scusato,  con i presenti, per  non  poter  intervenire  nella  seconda  parte della  Festa  per  degli inderogabili  impegni  pastorali. 
Tutti  noi  abbiamo  apprezzato  la  fraterna  vicinanza  della  Chiesa  di  Cerignola  e  ne  facciamo tesoro per  un  sempre  più stretto  raccordo  di  amicizia  e  collaborazione.
La  parte  " civile "  della  Festa  Sociale  2014  della " Cicogna " di Roma  si è svolta   nelle  sale  della   Sede  Nazionale  dell' U.N.A.R., in un clima di gioiosa amicizia   culminante  in  un graditissimo  Smart  drink  a  base di  prodotti  enogastronomici  pugliesi.  Non sono mancati   momenti  di spessore storico-culturale  come la  proiezione di  una  sintesi  della  produzione  filmica  di  Toni Occhiello,  neo-eletto  “ Cerignolano  dell’  Anno  2014 “,  l' intervento  di    Michele  Marino  Presidente  del  Consorzio Pro Ofanto  su “ ….. proposte e  programmi   di  difesa e  promozione  del  Territorio della Valle dell’ Ofanto….  “ ,  le poesie in vernacolo pugliese (  Pasquale  Mastracchio,  Frate  Antonio  e   Pasquale  Patruno )  come  anche di  promozione  di  specifici  settori  dell’  attività  lavorativa  nostrana   quali  le  preziose  sculture  di  Nunzio  Leone  e  le  ricercate  ( in  Italia e  all’ Estero  ) produzioni  ortofrutticole  della  Valle dell'  Ofanto   presentate  dall’  Assoc  Etica di Cerignola  e  dell’  I.M.A.H.R. di  Canosa  attraverso  i  loro  maggiori  esponenti  quali , in  ordine,  Elio  Migliorati  /  Michele Russo  e  Giosue  Gilberto  Di  Molfetta  ( di  Canosa )  Attività diverse , fra  loro, ma tutte convergenti  nel  rappresentare  le  grandi  qualità e  potenzialità sociali,  culturali,  artistiche e  produttive della nostra Terra Pugliese. Tra  l' altro  abbiamo acquisito  i  nuovi amici  dell'  Associazione  " Canosiamo  "  in  persona del loro  Presidente  Salvatore  Paulicelli.  Abbiamo, inoltre,  avuto  l' onore e  il  piacere  di  avere  fra noi  Frate  Antonio  Belpiede  ( Provveditore  Generale dei Frati   Francescani )  che  è  intervenuto  encomiando  la nostra piccola  Comunità  per il  valore esemplare  del  nostro  " attaccamento  "  ai  valori  migliori  e  storici  della  Terra  Natia.
 Molti  mi hanno  chiesto  il  motivo  dell’ assenza  dei  rappresentanti  del  Consiglio  Comunale  di  Cerignola  e  a  questi,   come  a tutti, ho comunicato che  il  gruppo  ha   avuto  un  serio  contrattempo  alla  partenza  che  gli  ha  impedito  di  essere  presente.  Ho  rincuorato  l' amico  Franco  Reddavide, che  ho  sentito, al telefono,  veramente  dispiaciuto per  questo  inconveniente, assicurandolo  che ci saranno altre occasioni per incontrarci. ------    Un  consuntivo, di questo incontro  Roma -- Cerignola, molto positivo, sotto tutti i  punti  di vista, che prefigura  la possibilità  di  farne  altri  con più ampi  e  valenti  programmi  e  traguardi  e con  l’ auspicio  di una  maggiore  partecipazione  attiva  dei  giovani  esponenti  delle  nostre  Comunità  cittadine.
 
Gradisca, Eminenza,  i  saluti  reverenti,  e allo stesso tempo amichevoli , miei  personali, del  Direttivo  e di tutti  i  Soci :  sempre  con  la speranza  di  averLa,  un  giorno,  fra   noi.

Il  Presidente  
Arnaldo  Resse
Leggi tutto...