HomeConsorzioPresidente
  • News
  • Stampa
MICHELE MARINO
 
Biografia :
Nato a Cerignola (Fg) nel 1954, e laureato in Giurisprudenza nel 1978.
Nell’87 viene "comandato" dal Ministro della Difesa, sen. Spadolini, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ove rivestirà numerosi incarichi istituzionali.
Dal 1989 al ’92 è assistente del Capo di Gabinetto del Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Prof. G. F. Ciaurro, con il quale – dopo avere conseguito il diploma di “tecnico legislativo” - cura ideazione e programma dei “Corsi di tecnica legislativa per dirigenti di Gabinetto e Uffici legislativi” presso la Scuola Superiore della P.A.  Dal 1993 al 94 è preposto al Cerimoniale di Stato, Palazzo Chigi.
 Nel maggio 1994 viene nominato Vice Capo Gabinetto – f.f. Capo di Gabinetto fino a settembre - del Vice Presidente Vicario del Consiglio dei Ministri, On. Giuseppe Tatarella, il quale gli conferisce la delega a curare il Protocollo d’intesa per il Contratto d’Area di Manfredonia, oltre che Referente per i rapporti con il Comitato per l’Occupazione della Presidenza del Consiglio.
 Dal 2001 al 2003 ricopre nuovamente l’incarico di Vice Capo di Gabinetto del Vice Presidente del Consiglio dei Ministri, On. Gianfranco Fini, che assiste per le problematiche del Mezzogiorno.
Dal 2003 è Presidente del Comitato di rientro nell’ordinario (ricostruzione post-sismica regioni Umbria e Marche) presso il Dipartimento della Protezione Civile. Dipartimento che riceve la Medaglia d’oro dal Presidente della Repubblica. In virtù di tale incarico ottiene la qualifica di Dirigente di I Fascia del Ruolo dirigenziale speciale del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza Consiglio Ministri, ove presta servizio attualmente con incarico di “staff (consulenza, studio e ricerca)”.
Ha svolto incarichi di docenza, a partire dal 1990, presso CIVILSCUOLADIFE, S.S.P.A. Presidenza Consiglio Ministri e S.S.A.I. Ministero dell’Interno.
 Partecipa in veste di relatore, moderatore e responsabile organizzativo a numerosi convegni su temi riguardanti le riforme istituzionali, la comunicazione e la pubblica amministrazione, con particolare attenzione all’ordinamento della Presidenza del Consiglio, alla regolamentazione dell’attività di lobbying e comunicazione istituzionale, tra cui spiccano: il Seminario Nazionale di Studio delle Regioni “Testi Unici e Semplificazione normativa del nuovo ordinamento della Repubblica” (Bari, Giugno ’98); ed il Progetto comunitario “Nettour, Net tourism in Apulia” (Luglio ’98), con assistenza al Tavolo tecnico.
Promuove, coordina e dirige una serie di convegni di studi, dal 2011 ad oggi, patrocinati dalle massime Istituzioni, anche in veste di Relatore, dapprima nella qualità di Presidente dell’ASSTRAI (Ass.ne Salvaguardia e sviluppo Tevere, Trasimeno e Acque Interne), e dal 2011 presidente del Consorzio Sviluppo sostenibile Valle dell’Ofanto (di cui è fondatore e presidente) e dell’Associazione “Fondazione Giuseppe Pavoncelli”, di cui si segnala particolarmente:
  1. la “Questione meridionale”: Francesco S. Nitti e Giustino Fortunato “Due grandi personalità, un solo Progetto”, Melfi I giugno 2011, con Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica;
  2. b)  “Il lavoro al centro del pensiero politico e sindacale dell’on. G. Di Vittorio”, in occasione della IV Tappa del Viaggio della Costituzione promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il 70° Anniversario della nascita della Repubblica e in concomitanza con il 60° della Scomparsa dell’on. G. Di Vittorio. Cura personalmente la Pubblicazione degli “Atti del convegno” (Patrocinio Presidenza Consiglio Ministri e Regione Puglia);
               c)   “I Castelli Federiciani”, forum ambientale e turistico-culturale. Trani, gennaio 2012.
Nel 2003 è stato Relatore nel Seminario su “La funzione strategica della comunicazione istituzionale” (pubblicazione editoriale della Presidenza del Consiglio), c/o la sede di Reggio Calabria, Scuola superiore della P. A.
Ha conseguito i seguenti riconoscimenti pubblici e della Repubblica Italiana:
  • “Premio Margherita d’oro” per le Istituzioni, Comune di Margherita di Savoia, luglio 2001
  • “Premio per la solidarietà Per un sorriso”, 15° edizione, Teatro comunale di Barletta, 2003
  • Nel 2004, Commendatore al merito della Repubblica;
  • Premio “Daunia 2004”, Associazione culturale Icaro, Foggia;
  • Premio “Bonifacio VIII” Anagni, in occasione del Convegno storico “A 75 anni dai Patti Lateranensi”, Roma, 2005;
  • Commendatore dell’Ordine di San Silvestro Papa. Città del Vaticano, 2007.
Attualmente coordina il Gruppo di studio presso l’Osservatorio per la tutela e il sostegno dei minori – Uff. Migrantes della Diocesi di Roma e del Lazio sulle “Problematiche applicative della legge 47/2017 in materia di protezione dei minori stranieri non accompagnati”.